La Tonnara di Scopello

Castellammare del Golfo – Scopello, TP

La Tonnara di Scopello, sita ai piedi del borgo seicentesco si Scopello con i suoi splendidi faraglioni. Questa tonnara, oramai in disuso, è stata una delle prime a praticare la pesca del tonno in Sicilia, ancora prima dell’avvento dei romani. Secondo alcune fonti storiche nell’attuale tonnara sorgeva l’antica città di Cetaria, presente nel periodo greco-romano, che grazie alla sua posizione strategica poteva godere di un mare piuttosto abbondante di pesci. Purtroppo questa città è misteriosamente scomparsa, si pensa a causa delle incursioni degli arabi che la distrussero per ricostruire una loro tonnara. L’antica arte della pesca del tonno con i suoi riti propiziatori si è tramandata nei secoli, fino agli anni ’80, quando è stata effettuata l’ultima mattanza. Oggi, nell’atrio di ingresso, è possibile ancora vedere i resti della tonnara ed assaporare la sua particolare atmosfera. La tonnara è diventata la base di un diving center.

Info

Portami Qui

Ottieni indicazioni

Map is loading...

Castellammare del Golfo

... spiagge