Torre Di Porto Miggiano

Santa Cesarea Terme – Porto Miggiano, LE

La Torre Miggiano fu realizzata quando già esistevano le torri di avvistamento per la protezione del litorale di pertinenza della città e della contea di Castro. La destinazione della struttura era finalizzata alla difesa dell’omonimo porto, probabilmente per salvaguardare l’incolumità dei cavatori che lavoravano le cave di carparo circostanti e inviavano i conci in tutta l’area della contea per fornire materiale utile alle costruzioni realizzate in quel periodo. Non si conosce con esattezza l’anno di realizzazione della torre, ma viene riportata nella cartografia del Cinquecento. Qualche notizia più certa è riscontrabile dai documenti in relazione ai militari ivi stanziati: nel 1583 vi era il torriero caporale Arico Consalvo; nel 1655 il torriero caporale Cesare Tronci; nel 1696 il torriero caporale Leonardo Cuorlo; nel 1730 il torriero caporale Giuseppe Nusso; nel 1777 la torre risulta custodita da torrieri invalidi. La struttura si presenta a basamento tronco-conico realizzata in muratura con pietre irregolari allineati in corsi orizzontali e rinforzate da pilastri di spina posti a intervalli cadenzati secondo una tecnica muraria di ascendenza medievale che in Terra d’Otranto dura fino alle soglie del XIX secolo. La rastremazione della fodera esterna è sottolineata, per la zona scarpata, da un toro marcapiano interrotto dalle aperture delle caditoie di difesa al di sopra delle quali un secondo toro costituisce il coronamento di chiusura della torre, dal quale fanno capolino le larghe feritoie da cui i torrieri sparavano contro i pirati che si avvicinavano al porto con intenzioni ostili. Comunicava visivamente a nord con Torre Santa Cesarea e a sud con le difese di Castro.

Info

Portami Qui

Ottieni indicazioni

Map is loading...

nel comune di Santa Cesarea Terme

Santa Cesarea Terme

... spiagge